IL SECONDO PROTAGONISTA CHE VI PRESENTIAMO E’ MARIO ALBANO, ALIAS “SUPERMARIO” CAMPIONE 2014 DEL TROFEO RG. PROFESSIONE AVVOCATO HA LEGATO MOLTO CON L’ORGANIZZAZIONE ED IN PARTICOLARE IL PRESIDENTE ED E’ SEMPRE STATO DISPONIBILE E PRODIGO DI SUGGERIMENTI IN VARI AMBITI ED E’ UN SUPER STIMATORE DELL’ASSOCIAZIONE SPORTIVA RACINGGAME CHE DAGLI ANNI DEL SUO INGRESSO (A.S.D.) HA PORTATO NUOVA LINFA AL RENT KART ED AL TUTTO IL MOTORSPORT IN CAMPANIA FACENDO CONOSCERE DIVERSE PISTE, SCUOLE DI PILOTAGGIO E SCUDERIE AUTOMOBILISTICHE A MOLTI SCONOSCIUTE NONCHE’ PARTNERS DI RILIEVO.

IMG 0310

 

  1. Hai sempre praticato diversi sport, come ti sei avvicinato alla disciplina del karting? -

Per puro caso, tramite il web ho scoperto Racinggame, prima del marzo 2011 non avevo mai corso sui kart.

  1. Sei colui che conosce meglio la realtà RACINGGAME dagli inizi fino ad oggi, cosa secondo te ha portato di positivo nella Regione della Campania ?–

Una ventata di novità nel panorama del motorsport. Con pochi mezzi e risorse stavolta l’appassionato non si limita ad osservare ma si spinge oltre essendo al centro e protagonista di un contest.

  1. Quando hai conquistato la tua prima vittoria nei kart? -

Già al primo anno nel 2011, nell’ultima gara di campionato, una doppia vittoria sulla Pista Area 51. Quella doppia vittoria mi consentì di arrivare quarto in classifica generale e di aggiudicarmi il premio come migliore pilota esordiente.

IMG  IMG 0138

 

  1. Nel 2014 hai vinto il tuo primo titolo iridato facendo una stagione da protagonista, duellando spesso con un pilota del calibro di G.Nigliato alla Lauda vs Hunt – Cosa hai provato quando lo hai battuto e conquistato il campionato dopo soli 3 anni di militanza?–

E’ stata davvero una bella sensazione. Quel Campionato fu una vera lotteria, dopo i primi due eventi sembrava che avessi preso il largo avendo fatto due doppie vittorie, poi qualche gara altalenante che mi ha visto essere scavalcato in classifica, e poi, quando tutto sembrava perso ad Iscaro dopo un discusso incidente di gara, sulle piste di Sarno e Casaluce con altrettante vittorie mi sono aggiudicato il Campionato RG 2014.

  1. Persona polivalente ed ambiziosa, nel 2011 insieme al tuo ex socio M.Vernillo crei la tua prima squadra Tricolore Kart Racing che ad oggi è divenuta la spina nel fianco del Team principal RG essendo anche la seconda squadra che ha vinto  più di tutti nel Campionato Rent Kart Elite Campania; come è la vita anche da manager?–

Manager è una parola grossa, anche perché i compagni di squadra del Team sanno benissimo cosa fare. Se la parola manager può passare per il mio caso diciamo che sono uno a cui piace fare gruppo, ciò si traduce nella voglia di costruire risultati importanti per il Team, ed i ragazzi si stanno facendo valere alla grande sia nel Campionato RG, sia in quello XS che in altre gare endurance disputate.

IMG 0162

  1. Nel Tricolore Kart Racing in questi 7anni  sono passati diversi piloti di cui qualcuno ha anche vinto il titolo prima di te ossia  A.Papa – con quali hai legato di più e quali caratteristiche di pilotaggio distingui gli uni dagli altri?–

Nel Tricolore Kart Racing sono passati davvero in tanti. Siamo partiti nel 2011 con la formazione storica Albano-Vernillo-Papa. Con Marco mi sono divertito molto in giro per le piste. Antimo aveva la stoffa da campione. Nel 2011 ricordo che per una gara con noi in squadra vi era un certo Gennaro Nigliato, che all’epoca in pochi conoscevano e che in RG di campionati ne ha vinti tre. Poi i fratelli Giuseppe e Francesco Mennella, con quest’ultimo a cui è mancata solo la vittoria finale del campionato, e Raimo anche lui campione RG 2010. Infine ci sono i piloti attuali del Tricolore Kart Racing, splendidi ragazzi di cui condivido la gioia delle vittorie. Mi ha fatto assai piacere avere in squadra un rivale storico come Andrea Aquilante, e poi ci sono i nuovi acquisti Paolo Del Ninno, Renato Russo e Clemente Bifulco. Si sentirà molto parlare di loro. Spero di rivedere un giorno in pista con noi anche Gianluca Rotello e Nicola Doncik.

  1. Non riesci a stare lontano dalla ASD RACINGGAME ed infatti in questo 2017 hai preso parte al nuovissimo campionato organizzato sempre dalle grandi menti creative della  a.s.d. XS POWERKART GP in collaborazione con la partnership xs powerdrink – Quali le tue sensazioni e novità introdotte?–

Assai positive. Ritengo la gara XS di Iscaro la più bella mai organizzata. Geniale il format di XS che è per antonomasia il vero ed autentico format da gran premio: Una qualifica da dieci min in due stint da cinque min (sarebbe meglio a mio parere unico stint da 10’ con un change kart nel mezzo), unica gara da 40’ con partenza in griglia (consiglierei solo un change kart in più, da 2 a 3 essendo troppo lungo uno stint da 20’ su uno stesso kart), punteggio FIA, costo di gara a buon rapporto qualità/prezzo. Insomma cosa chiedere di più agli organizzatori??? Spero il format possa essere semplicisticamente quello prescelto anche nei prossimi Campionati RG.

  1. Avvocato, marito, sportivo e da qualche anno anche tu organizzatore di eventi ma in ambito di una disciplina che non è tanto seguita in Italia o comunque da pochi come il PING PONG – Per chi fosse appassionato come e dove potrebbe partecipare ai tuoi eventi e perché hai scelto questa disciplina?–

E’ una disciplina particolare in cui si combina ad una preparazione fisica e mentale. Come nei kart devi prendere decisioni in una frazione di secondo su una giocata che può rivelarsi vincente o errata…Non sono un atleta di primo piano, in particolar modo ne prediligo l’aspetto organizzativo. Dal nulla è stata creata l’A.T.P. “Associazione tennistavolo partenopea” una sorta di “RG “del tennistavolo… Un riferimento per il tennistavolo amatoriale in Campania.

IMG 0230

 

  1. Cosa fa Mario Albano prima di ogni gara per concentrarsi mentalmente? -

Mi piace scambiare qualche chiacchiera con lo staff, con i presenti, con i partecipanti e fare conoscenza con i nuovi arrivati. Del resto RG è un po’ come una famiglia dove incontri qualche parente che non vedi da qualche settimana e che sei contento di riabbracciare.

  1. Rivedremo Mario Albano nel Campionato Rent Kart Elite 2018 e chi secondo te vincerà il titolo iridato della  Ottava Edizione 2017?–

Spero assolutamente di esserci. Per il 2017 spingo per il mio compagno di team TKR Clemente Bifulco. Per ragioni di simpatia tifo anche Fabio Ferocino. Meritano entrambi di vincere il campionato RG.

 

Grazie del tuo tempo concessoci ed in bocca al lupo per la tua vita privata e sportiva.

Grazie a Voi RG per la passione da corsa!!!

                    Il Presidente RG

Marco Schiattarella

e-max.it: your social media marketing partner