stampa

DANTE

 

Dante Cirillo alias Dante’s Inferno incenerisce gli avversari e sbanca il 4° Round del Campionato Rent Kart Elite della Regione Campania 2019 valido quale settima ed ottava gara. Debutta alla grandissima all’interno del nuovo Team Xs Racing Naples, regalando immediatamente la vittoria che fino ad oggi è sfuggita all’ ex pilota Danilo   Cuturi che insieme al compagno di squadra Francesco Cretella, a campionato in corso, hanno deciso di iscriversi con una nuova squadra denominata Tonino Kart Tm, partendo nuovamente da zero punti.

Una scelta alquanto azzardata, ma che forse in futuro darà dei risultati per loro importanti. In ogni modo sul Kartodromo Pista Italia in versione Xtreme, con un nuovissimo layout realizzato dai ragazzi dell’Associazione Sportiva Racinggame, che promuovono e gestiscono tale campionato, sono riusciti a raggiungere la seconda posizione assoluta come squadra, insieme ad una strategia talvolta aggressiva ma che con un po’ di fortuna, alla fine li ha premiati, mentre in classifica generale sono giunti in sesta ed ottava posizione assoluta.

Il Campione 2017 Clemente Bifulco ha realizzato invece una gara regolare, senza sbagliare niente ed ha raggiunto il secondo gradino del podio, ma insieme al suo compagno di squadra Andrea Aquilante, ritornato ufficialmente,con una tuta giallo rosso fuoco ha conquistato l’ennesima pole position ed hanno nuovamente dimostrato che il Tricolore Kart Racing è la squadra da battere, trionfando nella classifica Team ed aumentando notevolmente il proprio vantaggio dagli inseguitori.

Dimostrazione di forza mista a determinazione è stata la superlativa performance del Capitano Paolo Fabbrizio della Denso Motorsport, che nonostante non fosse in piena forma fisica, considerato qualche malanno di stagione, ha combattuto come un leone, corpo a corpo anche con il Campione Bifulco ed alla fine si è andato a prendere con merito il Terzo gradino del podio assoluto ed il secondo di categoria.

Insieme a lui Teresa Bosco leader della Denso Motorsport 2 che ha dato man forte al proprio capitano. Peccato per i compagni di squadra assenti, che potevano portare a casa, Sabato scorso, un gran bel bottino di punti.

podioxtreme

(DA SX CLEMENTE BIFULCO - DANTE CIRILLO - PAOLO FABBRIZIO & TERESA BOSCO)

Per l’occasione su Pista Italia c’erano anche 2 Special Guest importantissime ad aumentare lo spettacolo come il Man In Black Tm, squadra campione 2016, con The Rock Raffaele Adaggio, che come volevasi dimostrare ha ben figurato, portando a casa un’altra bella vittoria di classe da registrare nell’albo d’oro e quinto assoluto di evento; al suo fianco The Lion Marco Coppola a dargli supporto, ancora infortunato per un’incidente domestico, ma che fra qualche mese ritroveremo sui campi di gara.

Altro ospite di eccezione il Campione Leggenda Gennaro Nigliato, lontano dalle corse da diversi mesi, ha saputo farsi apprezzare per i suoi consigli sempre preziosi, divertendosi come un matto nelle retrovie, soprattutto con l’agguerrita Arrows Teresa Bosco che è riuscito a tenere dietro anche il Campionissimo, in questa particolare gara di abilità, districandosi fra i coni lungo il percorso.

La RG Squadra Corse ha avuto non poca fortuna nella selezione dei kart assegnatigli ma nonostante tutto, il pilota Fabio Ferocino, continua a mantenere salda la quarta posizione in campionato, mentre il Campione 2018 Angelo Liccardo ha dimostrato di essere ancora una volta il pilota più veloce in assoluto, siglando il 46.861 rispetto a tutti i rivali, seguito a ruota da D.Cirillo; F.Cretella;lo stesso Ferocino e Gaetano Donnarumma che gara dopo gara sta dimostrando anch’essi di essere un protagonista da tenere d’occhio. Spiace invece osservare che il Rookie of the year 2018 Cuturi, a stento riesce ad essere nella top Ten gpv da un paio di round a questa parte.

MarziaBertelli Elio 70

Discreto debutto di Nello Filtroso nelle file del XS Team ma che nella propria categoria non ha proprio sfigurato. Christiano Russo non era forse la propria giornata a differenza del fratello Vito Russo che ha fatto una performance migliore in generale.

Giancarlo Brignoli e Vincenzo Califano, questa volta sotto lo stesso tetto allargato del Team XS, hanno giocato un ruolo difensivo, ma comunque non si sono di certo risparmiati durante le bagarre. Tarquinio D’alessio invece sembra non aver digerito il nuovo percorso di Pista Italia, incontrando non poche difficoltà.

In Sintesi dal punto di vista operativo e gestionale, vanno migliorati ancora qualche dettaglio durante questa stagione 2019 ricca di novità, tra cui sviluppare al meglio il nuovo software, ma allo stesso tempo a breve si aggiungeranno anche ulteriori commissari per tenere sempre tutto sotto controllo, si aggiungerà una videocamera di supporto che possa osservare punti delicati delle piste, affinché si possano avere ulteriori punti di vista nel dopo gara, se necessari.

Prossimo Appuntamento il 27 Aprile sul Kartodromo Attilio Iscaro per le gare n° 09 & 10. Buona Pasqua da tutta la redazione Racinggame!!!

e-max.it: your social media marketing partner

RG Eventi