stampa

MarziaBertelli iscaro 2 59

In questo articolo, andiamo ad analizzare tutti i Team partecipanti alla 10° Edizione del Campionato Rent Kart Elite della Regione Campania 2019, valutandone le performance e caratteristiche dei singoli piloti, in un rapporto fra qualificazioni ed andamento gare, alla luce dei prossimi appuntamenti che faranno raggiungere il Circus RG, al giro di boa. Considerato che in data 08 Giugno, Montecarlo  GP Kart in Apice (BN), parte 2.... si raggiungeranno le 12/24 gare previste.

Ancora una volta il Campionato è intenso, ricco di lotte anche interne alle squadre che regalano sfide inattese e spettacolo a chi le segue, dove i piloti crescono gara dopo gara e le bagarre diventano sempre più insidiose, osservando i gradini del podio quasi sempre diversi in ogni appuntamento.

Il Tricolore Kart Racing, la squadra campione in carica e ad oggi unica antagonista del Team RG, negli ultimi 2 anni si è dimostrata affidabile, concreta, con piloti di esperienza come il Campione 2017 Clemente Bifulco ed il veterano Andrea Aquilante, entrambi veloci su quasi ogni tipologia di pista.

Nei primi 5 appuntamenti hanno già vinto 4/5 imponendo il loro ritmo e strategie davvero inavvicinabili alle altre squadre, portandosi a +65punti di vantaggio e nonostante manchino ancora 7 appuntamenti hanno preso davvero un buon margine, per poter bissare il Titolo iridato. In qualifica Bifulco batte Aquilante 4:1 mentre in gara il Tank ha un ritmo impressionante di 9:0 con una sola sconfitta nei confronti del Manager Campione 2014 Mario Albano, in un evento in cui è stato wild card.

La RG Squadra Corse nonostante vanta una delle migliori coppie di piloti all’interno del Circus RG, gestita dal manager Marco Schiattarella, questo anno vanno da performance incredibili a performance discrete cercando di trovare ancora una volta un migliore equilibrio, rappresentando l’unico Team in grado di inseguire il T.K.R.

Sul fronte piloti come si accennava, entrambi titolati e di esperienza concretizzata in anni di militanza all’interno del Campionato, l’equilibrio e l’affiatamento li rendono molto uniti e produttivi. Angelo Liccardo Campione 2018 in qualifica batte Fabio Ferocino 4:1 mentre sull’ andamento gara sono molto simili, con Liccardo che batte Ferocino 6:4

Il nuovo Team XS RACING NAPLES come primo anno, sta attraversando il consueto periodo di svezzamento, di comprensione nonché di capacitarsi in quali strade perseguire ed obiettivi da raggiungere. La coppia Califano/ Cirillo è caratterizzata da piloti efficienti e con capacità diverse. Il primo è velocissimo sul giro secco, infatti Vincenzo Califano in qualifica batte Dante Cirillo 3:2 ma sul rendimento in gara il licenziato aci Dante Cirillo vanta una buona resistenza e coriaceo nei corpo a corpo nelle bagarre, battendo Califano 7:3. Come primo anno sono in terza posizione in classifica generale a soli 5 punti dal RG Team e già questo la dice lunga sui loro propositi futuri.

MarziaBertelli iscaro 2 18

In quarta posizione troviamo invece la squadra satellite XS POWERTEAM, anch’essi come primo anno di attività sportiva amatoriale, in un campionato di primo ordine di caratura regionale, che è ancora alla ricerca della propria affidabilità e competitività.

Giancarlo Brignoli è un pilota debuttante nella serie, che già fa parlare di se e potrebbe diventare la giovane promessa futura del Campionato. Questo anno concorre a diventare il miglior Rookie, nonostante ce ne sono diversi altri che aspirano a taluna posizione. In qualifica batte il compagno di squadra Anselmo Avagliano 4:1; in gara il suo rendimento, la sua prima vittoria, la passione e serietà che ci mette nella dedizione in questo sport e categoria, con Brignoli non c’è confronto, con un netto 6:1

Nelle ultime gare la riserva Nello Filtroso ha girato con tempi di rilievo e fatto una buona impressione al Team, portando punti importantissimi e non è detto che nel 2020 possa avere anche la chance di divenire titolare.

In Quinta posizione troviamo il debuttante Crash Team Racing , costituito dai debuttanti Vito Russo, grande rivelazione nel 5° Round di campionato e Tarquinio D’alessio. Due piloti interessanti, che stanno facendo esperienza e trovando il proprio posto all’interno di questo Campionato. Se il primo ha già raggiunto un risultato importante, il secondo è ancora alla ricerca, ma i suoi progressi dopo la squalifica iniziale, si vedono a vista d’occhio.

Nelle qualifiche i due piloti si equivalgono con Russo che batte Tarquinio 3:2 ma in gara il rendimento di Vito è fantastico con un 8:2.

Sesta posizione per un’altra nuova squadra, il Ghost Racing Team costituita dai piloti Gaetano Donnarumma e Christian Russo. Una squadra che ha molto impressionato fino ad oggi, con un potenziale molto più alto rispetto a dove si trovano oggi in classifica generale. Come per il RG Team anche il Ghost Racing gode di 2 piloti che sn alla pari, nonostante essi sono debuttanti, ma che si sono fatti già un nome all’interno del Circus.

Donnarumma sta maturando molto nonostante i suoi errori, ma gli stessi sono fatti per crescere. Christian Russo, un talento in divenire come il fratello del resto, ha saltato qualche gara, ma in altre ha dimostrato di essere fra quelli che contano portando a casa già qualche vittoria. In qualifica Christian batte Gaetano 3:2 mentre in gara è Donnarumma a prevalere nei confronti di Russo con un 6:4.

MarziaBertelli iscaro 2 21

Settima posizione per la debuttante Denso Motorsport, anch’essi in una posizione di classifica generale che gli va stretta, per le loro grandi potenzialità dei piloti partecipanti. Non dimentichiamo che Paolo Fabbrizio ha già maturato una vittoria, possiede caratteristiche velocistiche uniche ed ha dimostrato di essere un grande stratega.

Marco Fedele anch’esso un pilota molto forte, dalla sua però ha macinato troppe assenze, ove se fosse stato presente siamo sicuri che ad oggi erano nelle prime 3 posizioni in classifica generale. Il Leader non si discute, è proprio lui Paolo Fabbrizio alias Il Capitano che in qualifica batte fedele 4:1 ed in gara detta legge con un netto 8:2

Basterebbe essere maggiormente motivati ma soprattutto presenti e la storia della Denso Motorsport in questo campionato cambierebbe in un battibaleno.

Ottava posizione per il debuttante Team Tonyno Kart, con 2 piloti che hanno dimostrato il loro talento più volte in pista, ma che hanno gettato alle ortiche una situazione di classifica generale di Team che poteva essere ben diversa, esclusivamente per il proprio ego.

Danilo Cuturi, il punto di riferimento e Francesco Cretella entrambi in duelli senza esclusioni di colpi nelle varie classi del Campionato Rent Kart Elite della Regione Campania 2019, dove vedono il primo godere di un buon vantaggio e dominare la propria categoria, ultimo vincitore e quarto pilota differente di manifestazione sul Kartodromo Iscaro Xtreme. Il secondo, Francesco, inseguire il leader della sua categoria, conquistando ben 5 podi consecutivi, veloce, astuto e che macina esperienza.

Nel rapporto di coppia in qualifica si equivalgono con un 3:2 per Cuturi, ma in gara il rendimento del Tornado Danilo Cuturi è impressionante quasi al pari di Bifulco e V.Russo con un netto 8:2 nei confronti di Cretella.

Nona posizione per il Team satellite Denso Motorsport 2 capitanato dall’unico pilota donna, Teresa Bosco alias The Arrow, che come primo anno ha già sorpreso lo staff RG, i giudici di gara ASI, aldilà della classifica generale di campionato.

Buone attitudini da pilota, veloce e spesso in bagarre dove non è facile superarla, caratterizzata da un piede abbastanza pesante. Anche per loro, l’altalenanza della presenza dei piloti ha giocato un ruolo di marcia negativo, che li vede appunto in basso nella classifica generale, ma in quella del campionato piloti assoluto, la Bosco è davanti a tanti bei maschietti.

Massimo Russo, anch’esso debuttante dopo qualche gara ha iniziato ad andare meglio. Segni particolari, veloce, istintivo e buon osservatore stratega.

In qualifica Massimo batte Teresa 3:2 mentre in gara e questo conferma ciò che è stato comunicato precedentemente, ad oggi sono alla pari con un 5:5

Infine siamo sicurissimi che tutti i Team partecipanti alla Decima Edizione del Campionato promosso e gestito dalla ASD RACINGGAME – LA PASSIONE DA CORSA in collaborazione con l’ASI (Associazioni Sportive Italiane) e loro partnership Marzia Bertelli Photografy, Regalsport Napoli, F.P.K., HMRDS, Stardrivers, hanno un margine di miglioramento ancora da colmare e ciò fa ben sperare nel prosieguo dello spettacolo del Rent Kart Elite Campania 2019 ed anni successivi.

e-max.it: your social media marketing partner

RG Eventi