stampa

vignettatornadovstkr

 

Nel decollo del missile alias Giancarlo Brignoli, pilota di una piccola cittadina del beneventano, che si è guadagnato con merito, grinta e determinazione non solo il soprannome ma la vittoria assoluta di manifestazione, si è assistito con il rovescio della medaglia alla caduta del Tornado alias Danilo Cuturi, che è stato squalificato per comportamento antisportivo di recidiva, ricevendo anche provvedimenti disciplinari.

Questi e altri sono stati i temi centrali del 6° Round del Campionato Rent Kart Elite della Regione Campania 2019, che si è tenuto per la seconda volta sul circuito indoor di Apice, la montecarlo del karting; tracciato molto tecnico, insidioso, caratterizzato ieri anche dal forte caldo che ha messo davvero a dura prova tutti i protagonisti piloti.

Come abbiamo accennato, Giancarlo Brignoli, ricordiamo pilota debuttante nella categoria, con la prestigiosa squadra XS PowerTeam, è stato il quinto vincitore diverso in sei appuntamenti di gara nonché il vero mattatore del weekend beneventano, che vedeva anche nell’organizzazione e gestione della famiglia Petrillo, un’ottima direzione da parte degli addetti ai lavori, con un buonissimo parco kart messo a disposizione degli appassionati sempre pronti e disponibili alle esigenze della ASD Racinggame, che ne promuove e gestisce le gare in collaborazione con la direzione di commissariamento ASI, che hanno svolto ancora una volta un’ottimo lavoro di squadra, seguito dai fantastici ragazzi della Croce Rossa Italiana che forniscono sempre un servizio eccellente di supporto, con professionalità e disponibilità senza eguali.

brignsedto

( GIANCARLO BRIGNOLI - XS POWERTEAM - IL MISSILE)

Il Campionato anche questo anno risulta essere molto equilibrato, nonostante il leader già campione 2017 Clemente Bifulco, dopo un’altra buona prestazione spettacolare e ricca di colpi di scena, lo vede con un buon margine di vantaggio davanti a tutti con ben 70 punti. Dante Cirillo pronto ad approfittare di ogni opportunità che gli offre la sorte, con il secondo gradino del podio di categoria è sempre li ad inseguire.

Altro protagonista di assoluto valore, che si riporta in terza posizione è il campione in carica Angelo Liccardo della RG Squadra Corse, che nonostante non era in una forma fisica smagliante, insieme a Bifulco hanno inanellato giro dopo giro un duello straordinario da pelle d’oca, culminato purtroppo dallo speronamento di Clemente che gli ha precluso una probabile vittoria.  La stessa che è sfumata anche al compagno di squadra Andrea Aquilante autore di un'ottima prestazione nella prima manche.

Ma quando si è nella scia l’uno con l’altro, può succedere che il mezzo da competizione non freni all’istante e succede il patatrac e di fatti successivamente verrà sanzionato, perdendo diverse posizioni a fine gara. Identica cosa accaduta a Danilo Cuturi nella prima manche a scapito di Clemente Bifulco che tra il terzo e quarto giro è stato tamponato in maniera pericolosa dal Tornado e sanzionato di conseguenza, ma successivamente squalificato per mancanza di rispetto ed offese gratuite nei confronti della direzione gara ed al personale organizzativo di evento, con relativi provvedimenti disciplinari.

IMG 20190609 WA0061

Nella seconda manche il Feroce Fabio Ferocino della RG Squadra Corse ed il Capitano Paolo Fabbrizio della Denso Motorsport, anch’essi arrivavano ai ferri corti con una gara senza esclusioni di colpi,ma molto corretto con il primo che andrà a superare a circa 4 giri dal termine il pilota della Denso, che ha cercato di fare il massimo che poteva, ma il caldo ha per l’appunto stremato tutti. Ma nonostante tutto ciò il pilota Paolo Fabbrizio registrava anche il giro più veloce di batteria in 37.285, secondo gpv in carriera.

Sul terzo gradino del podio, in Apice, saliva per l’ennesima volta il pilota di Salerno Vito Russo, che sta riscuotendo una notevole simpatia da parte di tutti i piloti e la sua crescita costante è sotto gli occhi di tutti, per non parlare poi del fairplay. Stessa cosa dicasi per il fratello Christian Russo che al suo ritorno in pista dopo un week-and saltato, si portava a casa ben 64 punti.

La Tonyno Tm dopo la debacle di Cuturi, vedeva in Francesco Cretella la nuova punta di diamante, con un’altra splendida vittoria curata nei minimi dettagli, sicuramente sudata dopo ben 15 minuti di gara. Il duello infinito contro Dante Cirillo per il Regionale RG1 continua.

FEROCINO 

( FABIO FEROCINO - RG SQUADRA CORSE - IL FEROCE)

PFABBRIZIO

( PAOLO FABBRIZIO - DENSO MOTORSPORT - IL CAPITANO)

Interessante anche le gare di Vincenzo Califano che non ha avuto vita facile ma sfortuna nei mezzi a disposizione; Nello Filtroso attaccante nato che ha cercato in tutti i modi di tentare sorpassi ma invano, ma il suo coraggio va premiato; Marco Fedele è stato una grande spalla di Paolo Fabbrizio ma sfortunato in quanto speronato dalla Wild Card Francesco Manna, poi squalificato per manovra pericolosa e più di qualche penalità ricevuta.

Teresa Bosco in questa gara ha sofferto molto il caldo ma ha tenuto giù il piede fino a quando ha potuto, ma veramente il caldo torrido ha debilitato i ns Soci e piloti. Tarquinio D’alessio si è divertito come un matto ed è sempre più parte della famiglia RG anche se con risultati altalenanti, ma ciò fa parte del percorso di crescita di tutti i piloti debuttanti, che si affacciano in questa realtà amatoriale ben organizzata.

FILTROSO

(NELLO FILTROSO - XS POWERTEAM - LECLERC JR.)

Nella sezione a squadre, per la seconda volta, la RG Squadra Corse costituita da Angelo Liccardo e Fabio Ferocino risulta il Best Team, vincendo nei confronti del Tricolore Kart Racing, i quali con un punto di differenza scavalcano XS Powerteam a sua volta con un punto di differenza nei confronti dei compagni di viaggio XS Racing Team Naples. Mentre il giro più veloce di manifestazione è stato realizzato da Clemente Bifulco in 36.402

Prossimo appuntamento, il 22 Giugno sul Kartodromo Attilio Iscaro per le gare n° 13 & 14. Tutti i risultati verranno postati entro 72 ore sul sito ufficiale www.racinggame.it sezione News Trofeo RG, Hall of Fame. Buon proseguimento di giornata a tutti gli appassionati!

e-max.it: your social media marketing partner

RG Eventi